Primavera Poetica

Non sempre le vicissitudini della vita consentono la tua presenza persistente sulla scena per quanto vorresti, perciò l’adattamento implica uno sforzo sovrumano che è tanto più grande di quanto non lo siano gli eventi indesiderati frapposti fra te e la tua voglia di esserci a tutti i costi, e qui spesso il destino è preso a schiaffi dalle forze recondite che non sapevi di possedere ed è una magnifica sorpresa il poterlo constatare. Gli auguri che i tuoi amici e tutti coloro che hanno sempre creduto in Te manifestano, sono la gioia che puoi assaporare senza condizioni perché te la meriti tutta e di più.
Unico
E’ calma ora
Calma è ora la sera e
dentro l’intenso verde
tracce di consuete gesta.
Non più folle di tempesta
Il cielo appare sfebbrato, pallido.
Il silenzio favorisce pensieri,
profondi e modesti.
Sul finir del giorno
continuano le battaglie
degli animi inquieti.
(Bianca Maria Rorato)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *