L’Origine dell’Odio

L’Origine dell’Odio
Viaggio a ritroso nel tempo,
un fuoco che brucia dentro
un serpente tentatore e
un Eden dove fiorì la vita,
dove si mostrò l’odio, fiore viola, falso,
dal profumo incantatore.
L’odio possessivo, assassino,
sbocciò come un fiore
legandosi al seme.
Diventò albero nel giardino incantato
creato per Adamo.
L’uomo, il maschio,
al quale venne tolta una costola
per generare Eva, femmina.
E l’uomo cominciò ad odiarla, la femmina.
È lì che s’innescò quel fuoco d’odio
contro la donna ,
che ancora continua.
(Bianca Maria Rorato)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *