CrossFit Games

Praticare uno sport non deve fondarsi sull’idea del successo, bensì sull’idea di dare il meglio di sé.
Gabriella Dorio
Playing a sport should not be based on the idea of success, but on the idea of giving one’s best.
Gabriella Dorio

 

I CrossFit Games sono una competizione atletica sponsorizzata dalla Crossfit Inc.e Reebok. Il concorso si svolge ogni estate dal 2007. Gli atleti nei Games competono in allenamenti di cui vengono a conoscenza solo ore o giorni prima, composti prevalentemente da un assortimento di standard di esercizi di aerobica, sollevamento pesi e ginnastica, così come alcuni elementi di sorpresa supplementari che non fanno parte del tipico programma CrossFit, come il nuoto nell’oceano, il lancio a softball, o arrampicarsi su un muro a pioli. I Giochi sono arredati come l’ambiente per la determinazione del “Fittest on Terra”, dove i concorrenti devono essere “pronti a tutto”.
The CrossFit Games are an athletic competition sponsored by Crossfit Inc. and Reebok. The competition has been held every summer since 2007. Athletes in the Games compete in training sessions that they learn only hours or days before, consisting mainly of an assortment of standard aerobic exercises, weight lifting and gymnastics, as well as some elements of surprise extra that are not part of the typical CrossFit program, such as swimming in the ocean, softballing, or climbing a ladder. The Games are furnished like the environment for the determination of the “Fittest on Earth”, where the competitors must be “ready for everything”.
I CrossFit Games sono iniziati come una piccola competizione e si sono sviluppati sin dal loro inizio nel 2007. I primi CrossFit Games si sono tenuti in un piccolo ranch di Aromas, California di proprietà della famiglia di Dave Castro, il direttore dei CrossFit Games. A causa dello sviluppo di questo sport, negli ultimi anni, i Giochi sono stati tenuti presso il Centro StubHub di Carson, CA.
La stagione dei CrossFit Games prevede tre fasi per i concorrenti. Dal 2011, l’Open è stata la prima fase del processo di qualificazione per competere ai Giochi CrossFit. L’Open è stato creato come un formato online per facilitare la partecipazione da parte degli atleti di tutto il mondo. Prima dell’introduzione dell’Open, la maggior parte dei concorrenti erano americani (anche se il campione individuale maschile del 2009, Mikko Salò, è Finlandese e delle donne 2010 partecipanti, Annie Mist Thorisdottir è Islandese). Durante l’Open, viene comunicato un nuovo workout ogni settimana nella notte di giovedì e gli atleti hanno fino a lunedì sera (ora del Pacifico) per completare l’allenamento e presentare i loro punteggi online, o con un video o con una convalida da parte di un affiliato CrossFit. A partire dal 2013 è iniziata la comunicazione online degli annunci CrossFit per gli allenamenti Open e sarebbero passati ai CrossFit Games gli atleti che completano immediatamente l’allenamento in una competizione testa a testa. Gli atleti sono classificati mondiali e regionali. Gli esecutori al top di CrossFit Open di ogni regione sono promossi alle gare regionali. I primi uomini, donne e squadre di ogni concorso regionale vanno ai CrossFit Games. Nel 2016, gli atleti che si qualificano per i Games ricevono tra $ 1.000 e $ 5000 in base alla posizione alla fine del weekend.
I Games prevedono divisioni per persone dello stesso sesso, per un certo numero di fasce d’età Master e per le squadre miste. A partire dal 2015, ci sono anche due divisioni di età ai Games per gli individuali ragazzi: 14-15 e 16-17.
Rogue Fitness è stato il principale fornitore di attrezzature per i CrossFit Games e gli eventi regionali fin dal 2010. Sono serviti quindici mezzi camion di attrezzature per fornire i CrossFit Games del 2013.
CrossFit Games began as a small competition and have developed since their inception in 2007. The first CrossFit Games were held at a small ranch in Aromas, California owned by the family of Dave Castro, the director of CrossFit Games. Due to the development of the sport, the Games have been held at the StubHub Center in Carson, CA in recent years.
The CrossFit Games season has three stages for the competitors. Since 2011, the Open has been the first phase of the qualification process to compete in the CrossFit Games. The Open was created as an online format to facilitate participation by athletes from around the world. Before the introduction of the Open, most of the competitors were Americans (although the 2009 men’s individual champion, Mikko Salò, is Finnish and of the 2010 women’s participants, Annie Mist Thorisdottir is Icelandic). During the Open, a new workout is announced every week on Thursday night and the athletes have until Monday night (Pacific time) to complete the training and present their scores online, either with a video or with a validation by part of a CrossFit affiliate. Starting in 2013, the online communication of CrossFit announcements for Open training began and the athletes who immediately complete the training in a head-to-head competition would be passed to CrossFit Games. Athletes are ranked world and regional. The top CrossFit Open performers in each region are promoted to regional competitions. The first men, women and teams from each regional competition go to CrossFit Games. In 2016, athletes who qualify for the Games receive between $ 1,000 and $ 5000 based on their position at the end of the weekend.
The Games provide divisions for people of the same sex, for a certain number of Master age groups and for mixed teams. Starting in 2015, there are also two age divisions at the Games for individual children: 14-15 and 16-17.
Rogue Fitness has been the leading equipment supplier for CrossFit Games and regional events since 2010. It took fifteen truck vehicles of equipment to deliver the 2013 CrossFit Games.
I videos allegati di seguito sono rappresentativi di varie fasi occorse in differenti momenti random dei giochi sportivi.
The attached videos below are representative of various phases that occurred in different random moments of sports games.

 

Unico

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *