L’intensità Delle Perle di Scrittura

“La scrittura non è magia ma, evidentemente, può diventare la porta d’ingresso per quel mondo che sta nascosto dentro di noi. La parola scritta ha la forza di accendere la fantasia e illuminare l’interiorità”.
Aharon Appelfeld
“Writing is not magic but, evidently, it can become the gateway to the world that lies hidden within us. The written word has the strength to ignite the imagination and illuminate the interiority “.
Aharon Appelfeld

 

  • A volte le parole non bastano. E allora servono i colori. E le forme. E le note. E le emozioni. (Alessandro Baricco)
  • Amami, perché, senza te, niente posso, niente sono. (Paul Verlaine)
  • Anelo all’eternità perché lì troverò i miei quadri non dipinti e le mie poesie non scritte. (Kahlil Gibran)
  • Beati coloro che si baceranno sempre al di là delle labbra, varcando il confine del piacere, per cibarsi dei sogni. (Alda Merini)
  • Chi devo chiamare? Con chi posso dividere la triste gioia di essere vivo? (Sergej Aleksandrovič Esenin)
  • Ci può essere un grande incendio nella nostra anima, ma nessuno viene mai a scaldarvisi, e i passanti vedono solo un filo di fumo. (Vincent Van Gogh)
  • Coloro che sognano di giorno sanno molte cose che sfuggono a chi sogna soltanto di notte. (Edgar Allan Poe)
  • E mi piace la notte ascoltare le stelle… sono come cinquecento milioni di sonagli. (Antoine de Saint-Exupéry)
  • È passato un altro anno. Ma i due mondi che vivono in me non si sono ancora conciliati e io continuo a essere un uomo tra due sponde. (Alessandro Petruccelli)
  • È quel mare che ho dentro che mi crea forti tempeste. (Victor Hugo)
  • E tu, mezzanotte, illumina l’anfora della luna perché raccolga il latte delle betulle. (Sergej Aleksandrovič Esenin)
  • Forse c’è qualcosa di peggio dei sogni svaniti: perdere la voglia di sognare ancora. (Sigmund Freud)
  • Il sonno è un abile prestigiatore: modifica le proporzioni delle cose e le loro distanze. (José Saramago)
  • La felicità si trova nei posti belli, nelle tovaglie di Fiandra, nei vini buoni, nelle persone gentili. (Paolo Virzì)
  • La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro. Leggerli in ordine è vivere. Sfogliarli a caso è sognare. (Arthur Schopenhauer)
  • La vita non si misura attraverso il numero di respiri che facciamo, ma attraverso i momenti che ci lasciano senza respiro. (Maya Angelou)
  • Le domeniche sera lasciano strani ricordi, come piccole parentesi di nulla nella vita. (Patrick Modiano)
  • Le stelle sono tanti occhi del cielo aperti a guardare sulla terra. Forse sanno che cielo e terra sono come due amanti desiderosi d’incontrarsi; e noi pensiamo che cielo e terra si cercano e si baciano come due innamorati. (Adriana Zarri)
  • Lontano, ero con te quando tuo padre entrò nell’ombra e ti lasciò il suo addio. (Eugenio Montale)
  • Ma tu chi sei che avanzando nel buio della notte inciampi nei miei più segreti pensieri? (William Shakespeare)
  • Mi sento un po’ come il mare: abbastanza calma per intraprendere nuovi rapporti umani, ma periodicamente in tempesta per allontanare tutti, per starmene sola. (Alda Merini)
  • Mi strugge l’idea, seduto davanti al mare, che sono io quell’onda che ritorna uguale. (Mariano Lamberti)
  • Nessuno li ha mai visti con una cordicella che tenesse legati i loro polsi. Eppure erano così. Legati. (José Saramago)
  • Non andare dove il sentiero ti può portare; vai invece dove il sentiero non c’è ancora e lascia dietro di te una traccia. (Ralph Waldo Emerson)
  • Non stancarti mai di aspettare perché il giorno più bello della tua vita può arrivare domani. (Romano Battaglia)
  • Ogni onda del mare ha una luce differente, proprio come la bellezza di chi amiamo. (Virginia Woolf)
  • Pochi libri cambiano una vita. Quando la cambiano è per sempre. Si aprono porte che non si immaginavano, si entra e non si torna più indietro. (Christian Bobin)
  • Quando non si può tornare indietro, bisogna solo preoccuparsi del modo migliore per avanzare. (Paulo Coelho)
  • Quando una persona cara ci dà un libro da leggere, la prima cosa che facciamo è cercarla tra le righe. (Daniel Pennac)
  • Quanto più lontano stanno dagli occhi, tanto più vicini al cuore sono i sentimenti che cerchiamo di soffocare e dimenticare. (Paulo Coelho)
  • Quella strada del passato si srotolava confusamente di fianco a noi, come se la tazza della vita si fosse rovesciata e ogni cosa fosse impazzita. (Jack Kerouac)
  • Se cadi ti rialzo. Oppure mi sdraio accanto a te. (Julio Cortázar)
  • Se esprimi un desiderio è perché vedi cadere una stella. Se vedi cadere una stella è perché stai guardando il cielo. Se stai guardando il cielo è perché credi ancora in qualcosa. (Bob Marley)
  • Se più uomini camminassero e pensassero, ci sarebbero meno miserie sotto il sole. (John Dos Passos)
  • Sempre ritorni tu, malinconia. O dolcezza del cuore solitario. Muore avvampando una giornata d’oro. (Georg Trakl)
  • Siamo tutti nati nel fango, ma alcuni di noi guardano verso le stelle. (Oscar Wilde)
  • Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli trova sempre la forza di riprovarci. (Jim Morrison)
  • Solo coloro che rischiano di spingersi troppo lontano possono forse scoprire quanto lontano si possa andare. (T. S. Eliot)
  • Solo la luce che uno accende a se stesso, risplende in seguito anche per gli altri. (Arthur Schopenhauer)

 

  • Sometimes words are not enough. And then we need colors. And the forms. And the notes. And the emotions. (Alessandro Baricco)
  • Love me, because, without you, I can do nothing, nothing is. (Paul Verlaine)
  • I long for eternity because I will find my unpainted paintings and my unwritten poems there. (Kahlil Gibran)
  • Blessed are those who will always kiss beyond the lips, crossing the boundary of pleasure, to feed on dreams. (Alda Merini)
  • Who should I call? With whom can I share the sad joy of being alive? (Sergej Aleksandrovič Esenin)
  • There may be a great fire in our soul, but no one ever comes to warm up, and passers-by only see a wisp of smoke. (Vincent Van Gogh)
  • Those who dream by day know many things that escape those who dream only at night. (Edgar Allan Poe)
  • And I like the night listening to the stars … they’re like five hundred million rattles. (Antoine de Saint-Exupéry)
  • Another year has passed. But the two worlds that live in me have not yet been reconciled and I continue to be a man between two shores. (Alessandro Petruccelli)
  • It is that sea that I have inside that creates strong storms. (Victor Hugo)
  • And you, midnight, illuminate the amphora of the moon to collect the milk of the birches. (Sergej Aleksandrovič Esenin)
  • Perhaps there is something worse than the vanished dreams: losing the desire to dream again. (Sigmund Freud)
  • Sleep is a skilled magician: it modifies the proportions of things and their distances. (José Saramago)
  • Happiness is found in the beautiful places, in the tablecloths of Flanders, in good wines, in kind people. (Paolo Virzì)
  • Life and dreams are sheets of the same book. To read them in order is to live. Browsing them by chance is dreaming. (Arthur Schopenhauer)
  • Life is not measured by the number of breaths we do, but through the moments that leave us breathless. (Maya Angelou)
  • Evening Sundays leave strange memories, like little brackets of nothing in life. (Patrick Modiano)
  • The stars are so many eyes of heaven open to look at the earth. Perhaps they know that heaven and earth are like two lovers eager to meet; and we think that heaven and earth are looking for and kissing like two lovers. (Adriana Zarri)
  • Far away, I was with you when your father stepped into the shadows and left you his farewell. (Eugenio Montale)
  • But who are you that stepping into the dark of the night stumbling over my most secret thoughts? (William Shakespeare)
  • I feel a bit like the sea: calm enough to undertake new human relationships, but periodically in a storm to drive everyone away, to be alone. (Alda Merini)
  • I am struck by the idea, sitting in front of the sea, that I am that same wave that returns. (Mariano Lamberti)
  • No one has ever seen them with a string that kept their wrists tied. And yet they were like that. Legates. (José Saramago)
  • Don’t go where the path can take you; instead go where the path is not yet and leave a trail behind you. (Ralph Waldo Emerson)
  • Never get tired of waiting because the best day of your life can come tomorrow. (Romano Battaglia)
  • Each wave of the sea has a different light, just like the beauty of those we love. (Virginia Woolf)
  • Few books change lives. When they change it it is forever. Doors that could not be imagined are opened, one enters and one does not come back. (Christian Bobin)
  • When you can’t go back, you just have to worry about the best way to move forward. (Paulo Coelho)
  • When a loved one gives us a book to read, the first thing we do is look for it between the lines. (Daniel Pennac)
  • The farther away they are from the eyes, the closer they are to the feelings we try to stifle and forget. (Paulo Coelho)
  • That road of the past unraveled confusedly beside us, as if the cup of life had turned upside down and everything had gone mad. (Jack Kerouac)
  • If you fall, I’ll raise you. Or I lie next to you. (Julio Cortázar)
  • If you make a wish it is because you see a star fall. If you see a star fall it is because you are looking at the sky. If you are looking at the sky it is because you still believe in something. (Bob Marley)
  • If more men walked and thought, there would be less misery under the sun. (John Dos Passos)
  • Always you return, melancholy. O sweetness of the lonely heart. A golden day dies and flares up. (Georg Trakl)
  • We are all born in the mud, but some of us look to the stars. (Oscar Wilde)
  • Always be like the sea which, breaking against the rocks, always finds the strength to try again. (Jim Morrison)
  • Only those who risk going too far can perhaps find out how far they can go. (T. S. Eliot)
  • Only the light that one lights up to itself, shines later also for the others. (Arthur Schopenhauer)

 

 

Unico

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *