Quantum Esperiment

“Le equazioni della meccanica quantistica e le loro conseguenze vengono usate quotidianamente da fisici, ingegneri, chimici e biologi, nei campi più svariati. Sono utilissime per tutta la tecnologia contemporanea. Non ci sarebbero i transistor senza la meccanica quantistica. Eppure restano misteriose: non descrivono cosa succede a un sistema fisico, ma solo come un sistema fisico viene percepito da un altro sistema fisico. Che significa? Significa che la realtà essenziale di un sistema è indescrivibile? Significa solo che manca un pezzo alla storia? O significa, come a me sembra, che dobbiamo accettare l’idea che la realtà sia solo interazione?”
Carlo Rovelli
“The equations of quantum mechanics and their consequences are used daily by physicists, engineers, chemists and biologists, in the most varied fields. They are very useful for all contemporary technology. There would be no transistors without quantum mechanics. Yet they remain mysterious: they do not describe what happens to a physical system, but only as a physical system is perceived by another physical system. What does it mean? Does it mean that the essential reality of a system is indescribable? Does it just mean that a piece is missing from the story? Or does it mean, as it seems to me, that we must accept the idea that reality is only interaction?”
Carlo Rovelli

 

La Grande Illusione
The Great Illusion

 

Nell’intervista, oggetto del video di seguito sono piuttosto evidenti le doti di comunicatore di colui che intervista rispetto all’intervistato ch’é pure con una maggiore preparazione specialistica e risulta meno immediato nel dire/ spiegare le latitudini della materia, proprio perché non è il suo obiettivo il dialogare, bensì quello di ricercare che si muove su un piano d’intelletto a priorità prettamente scientifiche.
In the interview, the subject of the video below are quite evident the communicator skills of the interviewer with respect to the interviewee who also has a greater specialized preparation and is less immediate in saying / explaining the latitudes of the subject, precisely because it is not its objective is to dialogue, but to seek that moves on a level of intellect with purely scientific priorities.

 

Unico

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *